Lot Number
134
language

1958 Riva Tritone "Via"

Sold For €330,000

Inclusive of applicable buyer's fee.

RM | Sotheby's - VILLA ERBA 25 MAY 2019


Hull No.
Engine No.
62
300557
  • Delivered new to H.S.H. Prince Rainier III and Princess Grace
  • A cherished piece of Monégasque history
  • Fully restored to original specifications by Riva specialists
  • Delivered new to H.S.H. Prince Rainier III and Princess Grace
  • A cherished piece of Monégasque history
  • Fully restored to original specifications by Riva specialists

In early 1958, Carlo Riva received a special order for a pair of Tritones from a wealthy Milanese textile industrialist, Mr Gianoglio. A close relative of H.S.H. Prince Rainier III, the reigning prince of Monaco, Mr. Gianoglio wished to bestow the prince with a Tritone, as a show of his admiration and gratitude. Thus, hull no. 62, Via, was born.

Via, adorned with red and white stripes, in the livery of the Principality, was powered by two Chris-Craft MCL, 5.5-litre, six-cylinder engines, each capable of 175 hp at 3,400 rpm and both equipped with the automatic diverter dubbed the ‘Chris-O-Matic’, which was launched at a time when the pushbutton automatic transmission fascinated the American auto industry.

Via proved to provide great fun for the young family that formed after his marriage in 1956 to Princess Grace. A frequent sight in the waters surrounding the Principality, Via served as the prince’s flagship in keeping with naval etiquette and protocol, flying both the flag of Monaco and the personal flag of the prince.

Prince Rainier III eventually replaced his Tritone with a smaller Riva Junior, used for short trips and water-skiing with Princess Grace and their children. Yet, Via would continue to remain in its home port, always maintained by Riva in Monaco under the long-term custodianship of its second owner.

Several years ago, after deciding to restore the faded craft to its original condition, a previous owner entrusted Via to a renowned Dutch specialist. An exemplary restoration of several years was then undertaken, returning the Tritone to its original specification, including both original engines, which were completely rebuilt and refurbished. The latest technology enabled the famous Chris-O-Matic transmission to be rebuilt with added reliability. In 2014, the beautifully restored craft was purchased by its current owner and has returned to its home port of Monaco, where it has been regularly looked after by Monaco Boat Service and remains ready to use and enjoy at a moment’s notice.

Today, Riva is still a symbol of wealth and glamor, and there is perhaps no more glamorous Riva than Via, which continues to embody the spirit of Prince Rainier III and the stunning Princess Grace.

• Consegnato nuovo a H.S.H. Principe Ranieri III ed alla Principessa Grace

• Un prezioso pezzo della storia del Principato di Monaco

• Completamente restaurato secondo le specifiche originali, da specialisti Riva

All'inizio del 1958, Carlo Riva riceve un ordine speciale, per ben due Tritone, dal signor Gianoglio, un ricco industriale tessile milanese. Parente stretto di H.S.H. Il Principe Ranieri III, il principe regnante di Monaco, il signor Gianoglio desidera regalare al Principe un Tritone, come segno della sua ammirazione e gratitudine. E’ per questa ragione che nasce “Via”, lo scafo con la chiglia nr. 62.

“Via”, adornato con strisce rosse e bianche, i colori del Principato, è alimentato da due motori Chris-Craft MCL, 5,5 litri, sei cilindri, ciascuno in grado di sviluppare 175 CV a 3400 giri/min. ed entrambi dotati del controllo elettro-idraulico del convertitore, denominato 'Chris-O-Matic', un sistema lanciato sul mercato quando l’industria automobilistica americana si era invaghita dell’azionamento tramite pulsante della trasmissione automatica.

“Via” si è rivelato essere un grande divertimento per la giovane famiglia, formatasi nel 1956 con il matrimonio tra il Principe Ranieri e la Principessa Grace. Una vista frequente nelle acque che circondano il Principato, “Via” serviva come nave ammiraglia del principe e, seguendo, l'etichetta e il protocollo navale, batteva sia la bandiera di Monaco sia la bandiera personale del principe.

Il Principe Ranieri III finì con sostituire il suo Tritone con un più piccolo Riva Junior, usato, con la Principessa Grace ed i loro bambini, per brevi spostamenti e per fare sci d'acqua. Tuttavia, “Via” è rimasto nel suo porto di origine, sempre gestito dalla Riva di Monaco, custodito, per tanti anni, dal suo secondo proprietario.

Diversi anni fa, dopo aver deciso di riportare l’ormai sciupato “Via” alle sue condizioni originali, un precedente proprietario si è affidato ad un rinomato specialista olandese. È stato quindi eseguito un restauro esemplare, durato diversi anni, che ha riportato il Tritone alle specifiche originali, compresi i due motori di primo equipaggiamento che, sono stati completamente rifatti e restaurati. La tecnologia moderna ha permesso, inoltre, di ricostruire la famosa trasmissione Chris-O-Matic, raggiungendo una maggiore affidabilità. Nel 2014, l'imbarcazione splendidamente restaurata è stata acquistata dall'attuale proprietario, ed è tornata nel suo porto di Monaco, regolarmente assistita dalla Monaco Boat Service per rimanere pronta all'uso ed essere goduta in qualsiasi momento.

Oggi Riva è ancora simbolo di ricchezza e fascino e, forse, non esiste un Riva più Riva di “Via”, che continua a incarnare lo spirito del Principe Ranieri III e della splendida Principessa Grace.



Suggested lots

29 August - 1 September 2019

Auburn Fall

Auburn Auction Park, Auburn, Indiana

RM | AUCTIONS

20 - 21 September 2019

The Sáragga Collection

Monteira, Portugal

RM | SOTHEBY'S