Italian - RM AUCTIONS SCHIERERÀ UN PLOTONE DI AUTO DA CORSA STORICHE DI LIVELLO MONDIALE ALL'IMMINENTE ASTA DI MONACO

Monaco

• RM Auctions presenterà un'allettante selezione di vetture da corsa storiche in occasione dell'attesissima asta che si terrà l'11 e 12 maggio 2012 nel Principato di Monaco
• Da segnalare tra gli ultimi iscriti all’asta è una Ferrari 166 ‘Fontana’ Spider Corsa del 1948, una delle prime e più interessanti vetture da corsa della scuderia Ferrari
• Degne di nota sono anche DUE Alfa Romeo Tipo 33 da corsa e una straordinaria Talbot-Lago T26 GS del 1950, guidata da Fangio, con una delle più ricche carriere agonistiche a livello mondiale
• La selezione di vetture da corsa in asta è completata da un eccezionale campionario di auto da collezione non da stradali


LONDRA (8 Marzo 2012) – RM Auctions, la più grande casa d'aste al mondo specializzata nel settore delle automobili da collezione è lieta di presentare una selezione di vetture che verranno messe all‘asta l'11 e il 12 maggio al Grimaldi Forum, nel weekend del Gran Premio storico di Monaco.

RM Auctions si è assicurata un assortimento straordinario di vetture da corsa tra le più importanti al mondo, come si conviene a una location quale il Principato di Monaco, rinomata proprio per le gare automobilistiche. L'edizione 2012 dell'asta è stata estesa a due giorni (11 e 12 maggio) e presenterà anche un magnifica selezione di preziose vetture da collezione, oltre alla famosa collezione Ducati di Carlo Saltarelli.

Il Principato di Monaco occupa un posto molto speciale nella storia delle gare automobilistiche, pertanto è lo scenario ideale per la favolosa collezione di vetture storiche da corsa che RM batterà all'asta quest'anno”, commenta Max Girardo, Amministratore delegato di RM Europe. “Con le altre eccezionali vetture e le oltre 100 Ducati in asta, quella di quest'anno sarà un'edizione indimenticabile.”

Nella griglia di partenza dell'asta di Monaco spicca un'eccezionale Ferrari 166 Spider Corsa ‘Fontana’ del 1948, telaio 012I. Questa vettura, la sesta 166 Spider Corsa in ordine di costruzione, vanta una lunga e straordinaria carriera agonistica, prima con la Scuderia Ferrari e successivamente con la Scuderia Marzotto, per la quale nel 1950 fu ricarrozzata come barchetta da Fontana. Nel palmares del periodo dal 1948 al 1952 figurano due Mille Miglia e due Targa Florio. All'epoca alla sua guida c'erano piloti illustri quali Bracco, Maglioli, Frolian Gonzales e i fratelli Marzotto. Considerata una delle Ferrari più attive a livello agonistico, è stata recentemente sottoposta a un restauro da concorso, ed è pronta a partecipare a qualsiasi competizione o manifestazione di auto d'epoca (Stima: €1.100.000 – €1.800.000).

Siamo entusiasmati all'idea di portare all'asta di Monaco quella che a buon diritto può essere definita una delle Ferrari più interessanti al mondo”, commenta Girardo. “Questa vettura, che coniuga un look eccezionale e una gloriosa provenienza nonché carriera sportiva, susciterà sicuramente il serio interesse dei Ferraristi”, aggiunge Girardo.

Un altro interessante esemplare della scalpitante scuderia è una Ferrari 308 GT4/LM del 1974, telaio 08020, un modello da competizione davvero unico, realizzata dallo stabilimento di Maranello e progettata appositamente per la 24 Ore di Le Mans. Questa vettura, un pezzo unico nella gloriosa storia delle competizioni Ferrari, fu iscritta appena uscita di fabbrica alla 24 Ore di Le Mans del 1974 dalla NART; al volante c'erano Giancarlo Gagliardi e Jean-Louis Lafosse. Alla conclusione della sua breve carriera agonistica, il telaio 08020 rimase di proprietà di Luigi Chinetti per un breve periodo, dopodiché venne venduta. L'attuale proprietario l'ha riportata in perfette condizioni di funzionamento (Stima €580.000 – €680.000).

Oltre alle Ferrari, all'attesissimo evento di Monaco RM battera’ all'asta molte altre importanti vetture da competizione. RM ha già annunciato di essere stata incaricata della vendita di un vero oggetto del desiderio, un'Alfa Romeo Tipo 33/2 "Daytona" del 1968, un vero “animale da gara” (n/s 75033-029), per cui la casa d'aste è davvero orgogliosa di annunciare l'accettazione di una seconda Alfa Romeo 33-3. A fianco del numero di telaio 75033-029 siederà l'originalissima Alfa Romeo 33-3 del 1969, numero di telaio 10580-023. Queste vetture furono vincitrici del Campionato mondiale nella categoria Gruppo 6 con il team Autodelta. Realizzate per la stagione 1970, questa automobile monta un motore V8 da 3 litri, in grado di erogare una potenza effettiva superiore a 420 CV. Il telaio numero 023 vanta una straordinaria carriera agonistica con il team Autodelta ed è stato condiviso da De Adamich e Piers Courage durante le gare della stagione 1970 (Stima €600.000-€700.000).

Questa Alfa Romeo da competizione, risalente all'epoca dell'oro delle corse automobilistiche e proposta in condizioni originali tuttora splendide, può sicuramente diventare il pezzo forte di qualsiasi collezione importante, in qualunque parte del mondo”, commenta Girardo.

All'asta di RM a Monaco saranno presenti anche le case francesi, rappresentate da una Talbot-Lago T26 GS del 1950, numero di telaio 110057, da molti considerata una delle più belle vetture da competizione del dopoguerra. Celebre tra gli appassionati di vetture da corsa storiche di tutto il mondo per la straordinaria carriera agonistica, praticamente ininterrotta dal 1950 a oggi, la 110057 ha avuto solo tre proprietari da quando è stata venduta dalla casa madre nel 1951. Con l'attuale proprietario, ha gareggiato per oltre cinquant'anni. La vettura ha un curriculum invidiabile, ed è stata pilotata da nomi leggendari quali Fangio, Rosier, Trintignant, Mairesse e Grignard. Iscritta due volte alla 24 Ore di Le Mans, tra cui l'edizione del 1952 in cui fu pilotata da Rosier e Fangio, partecipò anche al Gran Premio di Monaco del 1952, con Rosier e Trintignant alla guida. La 110057 ha il vantaggio di essere una vettura sportiva a due posti, per cui offre ai potenziali acquirenti l'allettante prospettiva di possedere una vettura da Grand Prix storica, adatta a essere impiegata sia per le competizioni sia su strada (Stima €1.150.000 – €1.500.000).

Un altro esemplare che vanta una carriera agonistica superlativa è la Rondeau M378 del 1978, telaio M378-001. Pur non essendo un modello tra i più riconoscibili nella Hall of Fame delle competizioni, questa particolare vettura occupa una posizione unica nella storia delle gare automobilistiche, con cui nessuno potrà mai competere. La M378-001, infatti, è una veterana della 24 Ore di Le Mans, con nove presenze al leggendario evento sportivo francese, un record assoluto. Durante quel glorioso periodo, questa automobile è salita sul podio due volte, conquistando un secondo e un terzo posto. Recentemente restaurata con un nuovo motore a km zero, viene presentata nella livrea dello sponsor Belga, con cui aveva conquistato il terzo posto. All'imminente asta di RM a Monaco, la vettura verrà messa in vendita completa di iscrizione alla Le Mans Classic 2012 (Stima €610.000 – €763.000).

Tra le altre prestigiose vetture presentate all'asta figurano:

• una rara Alfa Romeo Giulietta Sprint Veloce Zagato del 1958 (Stima €380.000 - €420.000);
• una Ferrari 365 GTS/4 Daytona Spyder del 1971, in condizioni impeccabili, una delle 25 Daytona Spyder costruite dalla Ferrari per il mercato europeo (Stima €800.000 - €1.000.000);
• una Aston Martin DB5 del 1965 con guida a sinistra magnificamente restaurata (Stima €240.000 - €280.000); e
• una Lancia Stratos "Stradale" del 1976, che ha avuto solo due proprietari e una percorrenza di 43.000 km (Stima €250.000 – €300.000).

Sul sito www.rmauctions.com è possibile consultare un elenco aggiornato frequentemente dei lotti che verranno presentati all'asta RM di Monaco. Per ulteriori informazioni o per discutere eventuali affidamenti, si prega di contattare la sede londinese di RM al numero +44 20 7851 7070.

RM Auctions
Con oltre 30 anni di esperienza nel mercato delle automobili da collezione, RM Auctions e le proprie società associate si occupano dell'acquisto, del restauro e della vendita delle vetture d'epoca più ricercate e prestigiose. RM può vantare cinque tra le dieci maggiori vendite mondiali di automobili da collezione. Il Centro Restauro di RM ha ottenuto grandiosi riconoscimenti, meritando il titolo di “Best of Show” in occasione di alcune delle principali esposizioni mondiali di automobili. Per ulteriori informazioni visitare il sito www.rmauctions.com