Italian - A MONACO RM AUCTIONS METTE ALL'ASTA IL CELEBRE IDROPLANO DA RECORD “ARNO XI”, CON MOTORE FERRARI

Monaco

• RM Auctions, in occasione dell'asta che si terrà tra l'11 e il 12 maggio 2012 a Monaco, metterà in vendita il celebre idroplano ARNO XI del 1953, oltre a una straordinaria collezione di automobili e motocicli.
• Questo famosissimo idroplano da corsa fu realizzato in collaborazione con Ferrari e con i grandi piloti di Formula 1 del periodo e raggiunse il record mondiale di velocità sull'acqua di 241.70 km/h.
• Esiste un’ estesa documentazione storica sull'Arno XI, che ha avuto soltanto tre proprietari.


LONDRA (17 Febbraio 2012) – RM Auctions è lieta di annunciare la presenza del celebre idroplano con motore Ferrari ARNO XI all'attesissima asta che si terrà l'11 e il 12 maggio 2012 a Monaco.

ARNO XI, vero "pezzo di storia", sarà accompagnato da una serie di esclusive automobili e motociclette, riunite in occasione dell'asta che si terrà al Grimaldi Forum. La storica asta di RM Auctions si svolgerà nell'arco di due giorni in concomitanza del Grand Prix de Monaco Historique. L'evento, ora biennale, debuttò nel 2010 con un'asta da record, durante la quale la società totalizzò 33 milioni di euro di vendite, con acquirenti da più di 33 paesi di tutto il mondo. L'edizione di quest'anno, durante la quale RM Auctions presenterà una serie di straordinarie vetture destinate ai collezionisti più attenti, non mancherà di confermare il precedente successo.

“Proporre l'ARNO XI all'asta di Monaco rappresenta per noi una grande emozione. Questo magnifico motoscafo da competizione ha veramente tutto in termini di storia, origine e prestazioni: è un pezzo che fa gola a tutti i grandi collezionisti
”, commenta Peter Wallman, esperto di RM Europe.

ARNO XI è frutto dell'ingegno di Achille Castoldi, il quale decise di progettare un motoscafo senza eguali, con l'intenzione di stabilire il record mondiale di velocità sull'acqua. Nel corso degli anni 1952 e 1953, Castoldi, amico dei famosi piloti Ferrari di Formula 1 Alberto Ascari e Luigi Villoresi, riuscì a convincere Enzo Ferrari a fornire le competenze tecniche e l'assistenza necessaria per realizzare l'imbarcazione. Venne così sviluppato un motore Ferrari V12 di 4500 cc, uguale a quello installato sulla Ferrari 375 che nel 1951 permise a José Froilán González di realizzare per la Ferrari la prima vittoria al Campionato Mondiale di Formula 1 sul circuito di Silverstone. L'unica differenza era un doppio compressore in grado di sviluppare una potenza effettiva di oltre 502 CV a 6000 giri al minuto. Il 15 ottobre del 1953 sul Lago d'Iseo, l'ARNO XI batté il record di velocità della sua categoria (800 Kg), ottenendo la velocità sul chilometro lanciato di 241.70 km/h. Questo record resta tuttora incredibilmente imbattuto.

Quando Castoldi concluse la sua avventura con l'ARNO XI, lo vendette a Nando dell'Orto, che continuò a portarlo in gara ottenendo grandi successi per oltre 10 anni,. In quel periodo l'imbarcazione venne sottoposta a diversi miglioramenti aerodinamici: venne modificata la calandra e applicata una pinna stabilizzatrice. L'Arno concluse la sua carriera nel 1960 con una vittoria in un campionato europeo e numerosi record di percorrenza, alcuni dei quali tuttora imbattuti.

L'attuale proprietario ha acquistato l'imbarcazione oltre vent'anni fa, restaurandola per riportarla in condizioni da gara. Da allora l'ARNO XI è stata in acqua molte volte: non è soltanto bella da vedere, ha anche un suono straordinario. La sua storia è ben documentata. Alla vendita l'imbarcazione sarà accompagnata da un vasto fascicolo con numerose foto d'epoca e appunti scritti a mano dal grande ingegnere Ferrari Gioacchino Colombo durante i test effettuati sul lago d'Iseo e il collaudo nello stabilimento di Maranello. Si prevede che questo straordinario pezzo unico da collezione, che a maggio calcherà il palco dell'asta di Monaco, possa raggiungere valori tra € 1.000.000 e € 1.500.000.

Si tratta di un eccezionale pezzo di storia, reso ancora più famoso dalle centinaia di modellini che si vedono nelle librerie di collezionisti importanti, e probabilmente attrarrà sia i tradizionali collezionisti di imbarcazioni che importanti collezionisti di automobili”, aggiunge Wallman. “È un mix irresistibile tra una Ferrari da Gran Premio degli anni '50 e la bellezza e la semplicità degli idroplani dell'epoca. Siamo onorati di poterci occupare della sua vendita”, prosegue.

RM Auctions

Con oltre 30 anni di esperienza nel mercato delle automobili da collezione, RM Auctions e le proprie società associate si occupano dell'acquisto, del restauro e della vendita delle vetture d'epoca più ricercate e prestigiose.RM può vantare cinque tra le dieci maggiori vendite mondiali di automobili da collezione. Il Centro Restauro di RM ha ottenuto grandiosi riconoscimenti, meritando il titolo di “Best of Show” in occasione di alcune delle principali esposizioni mondiali di automobili. Per ulteriori informazioni visitare il sito www.rmauctions.com

Stampa

Se siete interessati a partecipare a questo evento come Stampa, si prega di visitare www.rmauctions.com/credentials per le credenziali Stampa. Per ricevere ulteriori informazioni, immagini ad alta risoluzione e interviste, contattate un membro del nostro team di PR.

Peter Haynes peter@torquepr.co.uk +44 (0) 7738 883259
Amy Christie achristie@rmauctions.com +1 519 437 3047